Kemay

KEMAY Cooperativa Sociale

Dal 2015 per l’accompagnamento delle Comunità Parrocchiali nell’accoglienza dei richiedenti protezione internazionale

A novembre 2015 nasce la Cooperativa Sociale Kemay, ispirata ai valori di Caritas Diocesana di Brescia, per l’accompagnamento dell’accoglienza dei richiedenti protezione internazionale nelle comunità parrocchiali.

Kemay è il nome della prima bambina accolta, un nome, e un’accoglienza, che lascia il segno: “come me stesso” è il suo significato.

Insieme alla preziosa collaborazione delle parrocchie e dei volontari, le Comunità si aprono e danno casa a chi fugge da situazioni disperate.

Dall’inizio del 2016, la cooperativa accompagna l’attivazione e la gestione di forme di accoglienza diffusa e di processi di integrazione per i richiedenti asilo nelle comunità parrocchiali.

Al primo gennaio 2020 i numeri dell’accoglienza sono i seguenti: 101 persone accolte distribuite in 18 parrocchie attive nell’accoglienza dei richiedenti.
Dal 2018, la Cooperativa Kemay si è aperta a nuove progettualità: scopri quali nelle nostre pagine Progetti e Approdi.

#Io accolgo
KEMAY Cooperativa Sociale / C.F. e P.iva 03763780982 / Privacy Policy / Credits